Convento di Pozzuoli

Santuario-Parrocchia-S. Gennaro

Nel 1582 fu fondato il convento di Pozzuoli. La sua origine parte dalla ricostruzione della chiesa, sul luogo del martirio di Sa. Gennaro, nel 1580 ad opera di nobili napoletani, in particolare della famiglia Caracciolo.

Nella cappella laterale si conserva la Pietra con macchie di sangue che si ravvivano nella festività del santo. Nella stessa cappella c’è il busto marmoreo del santo sul quale, come narra la tradizione, si sono verificati diversi prodigi.

Inoltre nel giardino del convento c’è la meravigliosa cisterna, costruita nel 1622 da P. Martino Castiglione, sostenuta da una sola colonna e con accorgimenti ingegnosi isolata completamente dalla terra, per avere l’acqua pura e potabile al riparo dalle esalazione del suolo.

La chiesa è stata eretta a parrocchia l’11 dicembre 1945 con decreto del vescovo di Pozzuoli Mons. Alfonso Castaldo. Il primo parroco P. Carmelo Giugliano si prodigò per la costruzione un edificio scolastico e una scuola materna, annessi al convento. Molto curato da parte di volontari è il servizio della Mensa della carità che fornisce ogni giorno un piatto caldo a tanti bisognosi.

 


Località

Convento dei Cappuccini

Via San Gennaro alla Solfatara, 8

Soccavo (NA),  80078

Te. 0815261114-6587346



Foto Gallery