PGV Campania -Basilicata

I“Signore, cosa vuoi che io faccia?”

(FF)

“Se vuoi essere perfetto và,

vendi quello che hai, dallo ai poveri, poi vieni e seguimi” (Mc)

 La prima è la domanda che Francesco d’Assisi si è posto all’inizio della sua conversione, la seconda è la risposta che Gesù dà al giovane ricco e a quanti, come Francesco, si chiedono il senso della loro vita.

 

La Pastolare Giovanile e Vocazionale (PGV) ha il compito di coniugare ricerca e incontro, dubbio e certezza, permettere che ad ogni punto interrogativo dei giovani sul senso della loro vita possa seguire un punto esclamativo alla sequela di Cristo.

 

Consapevoli che ogni frate, con l’esempio della propria vita, la preghiera e l’annuncio del Vangelo è animatore vocazionale, la Provincia dei Frati Minori Cappuccini di Napoli, ogni anno organizza weekend e ritiri per ragazzi (18-35) in ricerca vocazionale.

 

Il cammino di discernimento vocazionale non vuole essere un fare proselitismo di vocazioni alla vita consacrata, tutt’altro. Nell’incontro periodico con i formatori, i singoli ragazzi hanno la possibilità di aprire il loro cuore, di scoprire ferite mai guarite, di approfondire la conoscenza di Colui che si vuole seguire. Ai ragazzi non è richiesto il semplice amore per la preghiera, parte essenziale per un cammino serio di discernimento, ma un mettere in discussione le tante pseudo-certezze e un rafforzare eventuali debolezze.

 

Chi sceglie questa vita non dev’essere perfetto, ma desiderarlo, mettersi in cammino ogni giorno per accogliere la continua novità di Cristo. Questa è la vera maturità!

 

La PGV, dunque, non ha il semplice e restrittivo compito di accompagnare ragazzi desiderosi di consacrare la loro vita, ma anche seguire quanti vogliono fare di Cristo l’opzione fondamentale. È per questo che, in collaborazione con le Suore Francescane Immacolatine, si dà la possibilità anche ad altri ragazzi e ragazze, con ritiri di Avvento e Quaresima, di poter sostare alcuni giorni per rinfrancare corpo ed anima.

 

Alla scuola del Vangelo, seguendo l’esempio del Poverello di Assisi e dei tanti santi cappuccini, il cammino di discernimento vocazionale è una proprosta all’ordinariatà della nostra vita nell’annuncio del Regno.


Per esperienze

Fra Francesco Trivelli

Via San Francesco 

Nola 80035

Email: ioscelgote@libero.it

Telefono: 3402788757


Momenti di Gioia insieme